fbpx
Raffaello Scuola Raffaello Scuola
Raffaello Scuola

Scopri tutti nostri libri per la scuola!


Vai su Raffaello Scuola
Celtic Publishing Celtic Publishing
Celtic Publishing

Marchio specializzato nelle lingue straniere


Vai su Celtic Publishing
Raffaello Ragazzi Raffaello Ragazzi
Raffaello Ragazzi

Libri attivi, cartonati d’autore e romanzi


Vai su Raffaello Ragazzi
Raffaello Digitale Raffaello Digitale
Raffaello Digitale

Prodotti interattivi e multimediale per la scuola


Vai su Raffaello Digitale
Raffaello Bookshop Raffaello Bookshop
Raffaello Bookshop

Il negozio online per acquistare tutti i nostri libri


Vai su Raffaello Bookshop
Raffaello Formazione Raffaello Formazione
Raffaello Formazione

Laboratorio di idee per rendere protagonisti i docenti


Vai su Raffaello Formazione
7 Febbraio - Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo

7 Febbraio - Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo

Capire, prevenire e intervenire attraverso attività, libri e film

#stopalbullismo

Bullismo e Cyberbullismo sono fenomeni dalle conseguenze dolorose che spesso lasciano tracce profonde in chi ne è vittima a scuola e fuori dalla scuola. Contro questi eventi il 7 febbraio 2019 si celebra la seconda Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, un’iniziativa nata l’anno scorso che si colloca nel Piano Nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo voluta dal Miur. Bullismo e il Cyberbullismo sono tematiche fortemente legate tra di loro: se infatti, fino a qualche tempo fa, i bulli agivano solo “fisicamente” ora il bullismo può viaggiare anche sul web. Noi  insegnanti possiamo avere un ruolo  molto importante nel contrastare questo terribile fenomeno attraverso tre momenti:

  • CAPIRE
  • INTERVENIRE
  • PREVENIRE

CAPIRE: siccome alla base di comportamenti aggressivi ci sono spesso emozioni e stati d’animo negati, capire significa lavorare, attraverso metodologie come il circle time, sulla capacità di ascolto, sul riconoscimento delle emozioni positive e negative, sulla capacità di esplicitarle a parole, sul coraggio di condividerle senza paura.

INTERVENIRE: significa essere attenti osservatori delle dinamiche e delle relazioni nella classe, per essere pronti a cogliere i segnali di disagio affrontando il problema in modo rapido ed efficace.

PREVENIRE: significa guidare i ragazzi a star meglio con sé stessi per poter gestire con serenità le proprie emozioni, lavorando sul rispetto reciproco e sull’accettazione delle differenze.

Quali attività e strategie mettere in atto?

Nel Leggi e Vai di classe quarta troviamo del materiale utile alla riflessione nella sezione di Cittadinanza e Costituzione “Siamo tutti uguali?”:

SIamo tutti uguali

Leggi e vai - Pag. 59

Siamo tutti uguali - Mi vergogno!

E, proprio per rimarcare il diritto alle differenze che diventano uguaglianze, troviamo anche le pagine de “L’unione fa la forza”:

L'unione fa la forza

Nel volume di quinta invece trova spazio la riflessione sull’utilizzo consapevole di internet:

Internet sì, internet no

Per chi volesse affrontare i rischi della rete con un libro, consiglio per i più piccini:

Game Over

Game Over

e per i più grandi:

Amici Virtu@li

Amici Virtu@li

Per chi invece preferisse con la visione di un film, ecco due belle opportunità:

“Non è sufficiente che la nostra educazione non ci guasti; bisogna che ci cambi in meglio”.
[Michel de Montaigne, Saggi, Mondadori, Milano 1970, p. 183]

 #stopalbullismo

Raffaello Libri S.p.A. | Sede Legale: Via dell'Industria, 21 - 60037 Monte San Vito (AN) | C.F. e P.IVA 01479570424 | R.I. Ancona | REA AN-145310 | Capitale Sociale: €1.000.000,00 i.v.

Privacy Policy Cookie Policy