Raffaello Scuola Raffaello Scuola
Raffaello Scuola

Scopri tutti nostri libri per la scuola!


Vai su Raffaello Scuola
Celtic Publishing Celtic Publishing
Celtic Publishing

Marchio specializzato nelle lingue straniere


Vai su Celtic Publishing
Raffaello Ragazzi Raffaello Ragazzi
Raffaello Ragazzi

Libri attivi, cartonati d’autore e romanzi


Vai su Raffaello Ragazzi
Raffaello Digitale Raffaello Digitale
Raffaello Digitale
Prodotti interattivi e multimediale per la scuola

Vai su Raffaello Digitale
Raffaello Bookshop Raffaello Bookshop
Raffaello Bookshop

Il negozio online per acquistare tutti i nostri libri


Vai su Raffaello Bookshop
Raffaello Formazione Raffaello Formazione
Raffaello Formazione

Laboratorio di idee per rendere protagonisti i docenti


Vai su Raffaello Formazione

Il barcone della speranza

Claudio Elliott

Il barcone della speranza

Copia visione

Inserisci i tuoi dati e verrai contattata direttamente dal tuo concessionario di zona.

Richiedi copia visione
Collegati al sito
www.raffaellobookshop.it
per acquistare questo testo!
  • Problemi di oggi

    Il problema dell’immigrazione albanese in Italia visto dagli occhi ingenui di un ragazzino profugo di 11 anni.


    Contenuto


    Coste della Puglia, ai giorni d’oggi. Erion è un ragazzino albanese di 11 anni che si ritrova sbattuto come clandestino sulle coste pugliesi, in una realtà che conosce poco e male: lui dell’Italia ha solo la visione rosea e distorta di alcuni programmi televisivi. Appena si rende conto dei pericoli a cui può andare incontro, scappa lontano e si rifugia in una villetta sul litorale pugliese. Viene inseguito da alcuni loschi individui che fanno del traffico di bambini la loro attività principale e sono disposti a tutto pur di guadagnare denaro. Solo l’aiuto di una coraggiosa ragazzina lo aiuterà a sbrogliare la matassa di alcune situazioni in cui si va a cacciare. Il romanzo, intenso e avvincente, presenta una delle problematiche sociali più difficili dei nostri tempi, quella dello sbarco dei clandestini, e si avvale di molti altri personaggi (la “commissaria” di polizia, i trafficanti di clandestini, una misteriosa ragazza rom, un gruppo di donne che nascondono un mistero…) che contribuiscono a rendere la storia più attuale e veritiera.


    Argomenti da sviluppare

    Problematiche sociali dei nostri tempi

    • L’immigrazione e il problema dei clandestini
    • Il commercio di clandestini gestito da uomini senza scrupoli che mirano al loro sfruttamento
    • Traffico di minori
    • L’abbandono di neonati
    • Razzismo

    L'attenzione e la sensibilità verso ogni essere vivente

    • Altruismo come aiuto ai più svantaggiati
    • Partecipazione a movimenti ambientalistici non violenti (Greenpeace) volti alla salvaguardia di ogni essere vivente

    Il mondo adolescenziale

    • Modo in cui ognuno dei due ragazzi vive la propria età
    • Problemi di oggi che appassionano i ragazzi (moda...)

    Rapporto ragazzi/genitori

    • Due diversi modelli educativi a confronto
    • Dialogo con gli adulti a superamento delle difficoltà e per una crescita più armonica



    Percorsi storici
     

    • Il commercio di uomini (clandestini) e le sue conseguenze
    • Immigrazioni, emigrazione, clandestini, traffico di bambini e traffico d’organi, lavoro in nero
    • L’Italia vista come “La terra della libertà e del benessere”
    • Leggi che regolano i diritti dei lavoratori
    • I Rom
    • Il Mar Mediterraneo: un “cimitero d’acqua”

     

    Claudio Elliott

    È nato a Griffith, in Australia, ma vive in Italia da quando ha otto anni. Attualmente vive a Potenza, dove insegna Lettere in una scuola secondaria di primo grado. Scrive articoli su importanti riviste italiane e da qualche anno è un affermato autore di narrativa per ragazzi. Per Raffaello ha scritto “I giorni della Tartaruga” (2009).

     

    Premio “Mariele Ventre” 2008 giuria dei ragazzi

  • Titolo Pag. Prezzo Isbn
    Il barcone della speranza
    160+48 8,80 978-88-472-1877-2

Descrizione

Problemi di oggi

Il problema dell’immigrazione albanese in Italia visto dagli occhi ingenui di un ragazzino profugo di 11 anni.


Contenuto


Coste della Puglia, ai giorni d’oggi. Erion è un ragazzino albanese di 11 anni che si ritrova sbattuto come clandestino sulle coste pugliesi, in una realtà che conosce poco e male: lui dell’Italia ha solo la visione rosea e distorta di alcuni programmi televisivi. Appena si rende conto dei pericoli a cui può andare incontro, scappa lontano e si rifugia in una villetta sul litorale pugliese. Viene inseguito da alcuni loschi individui che fanno del traffico di bambini la loro attività principale e sono disposti a tutto pur di guadagnare denaro. Solo l’aiuto di una coraggiosa ragazzina lo aiuterà a sbrogliare la matassa di alcune situazioni in cui si va a cacciare. Il romanzo, intenso e avvincente, presenta una delle problematiche sociali più difficili dei nostri tempi, quella dello sbarco dei clandestini, e si avvale di molti altri personaggi (la “commissaria” di polizia, i trafficanti di clandestini, una misteriosa ragazza rom, un gruppo di donne che nascondono un mistero…) che contribuiscono a rendere la storia più attuale e veritiera.


Argomenti da sviluppare

Problematiche sociali dei nostri tempi

• L’immigrazione e il problema dei clandestini
• Il commercio di clandestini gestito da uomini senza scrupoli che mirano al loro sfruttamento
• Traffico di minori
• L’abbandono di neonati
• Razzismo

L'attenzione e la sensibilità verso ogni essere vivente

• Altruismo come aiuto ai più svantaggiati
• Partecipazione a movimenti ambientalistici non violenti (Greenpeace) volti alla salvaguardia di ogni essere vivente

Il mondo adolescenziale

• Modo in cui ognuno dei due ragazzi vive la propria età
• Problemi di oggi che appassionano i ragazzi (moda...)

Rapporto ragazzi/genitori

• Due diversi modelli educativi a confronto
• Dialogo con gli adulti a superamento delle difficoltà e per una crescita più armonica



Percorsi storici
 

• Il commercio di uomini (clandestini) e le sue conseguenze
• Immigrazioni, emigrazione, clandestini, traffico di bambini e traffico d’organi, lavoro in nero
• L’Italia vista come “La terra della libertà e del benessere”
• Leggi che regolano i diritti dei lavoratori
• I Rom
• Il Mar Mediterraneo: un “cimitero d’acqua”

 

Claudio Elliott

È nato a Griffith, in Australia, ma vive in Italia da quando ha otto anni. Attualmente vive a Potenza, dove insegna Lettere in una scuola secondaria di primo grado. Scrive articoli su importanti riviste italiane e da qualche anno è un affermato autore di narrativa per ragazzi. Per Raffaello ha scritto “I giorni della Tartaruga” (2009).

 

Premio “Mariele Ventre” 2008 giuria dei ragazzi

Codici e Prezzi

Titolo Pag. Prezzo Isbn
Il barcone della speranza
160+48 8,80 978-88-472-1877-2
Gruppo Editoriale Raffaello

Copyright Raffaello Libri S.p.A. - Sede Legale: Via dell'Industria - 60037 - Monte San Vito (AN)
R.I. Ancona, C.F. e P.IVA 01479570424 | REA AN-145310 | Capitale Sociale: 1.000.000 €

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.